WORKSHOP 'LE DINAMICHE DELLE RELAZIONI. AMORE E LIBERTÀ.' | Bloom Life
 

WORKSHOP 'LE DINAMICHE DELLE RELAZIONI. AMORE E LIBERTÀ.'

 

Dopo l'affluenza e la partecipazione al primo seminario sulle relazioni dello scorso 9 marzo, e vista la densità dell'argomento trattato, abbiamo deciso di approfondire il tema dedicandovi un nuovo seminario che si terrà l'8 giugno a Roma.

 

 

COME FACCIAMO A NON PERMETTERE ALL'IO DI DISTURBARE TROPPO IL 'NOI'?

 

Entrare in relazione presuppone un contatto con l'Altro, una capacità di andare oltre il perimetro ristretto dei proprio bisogni personali.

Eppure, prima che l'Altro 'arrivi a noi', prima che siamo in grado di vedere effettivamente l'Altro, c'è tutto un lavoro da fare su noi stessi.

Quello che accade solitamente è che ci aspettiamo che l'altra persona sia lì per soddisfare i nostri bisogni, per incarnare il nostro ideale di partner perfetto. E ogni volta che questo non accade, iniziamo a dubitare e a soffrire.

Chiaramente facciamo tutto questo in buona fede, senza renderci conto che siamo totalmente presi dalle nostre reazioni emotive (e dalle nostre convinzioni su come 'dovrebbe essere' un rapporto), e senza renderci conto di come tutto questo ci impedisce di vedere l'Altro, e quindi di poter sperimentare una connessione profonda.

In altre parole, prima ancora di 'avere a che fare con l'Altro', quando entriamo in relazione abbiamo a che fare con parti di noi che ancora non abbiamo accolto e integrato al nostro interno, parti che non sapevamo neanche di avere.

 

 

COSA SUCCEDE DENTRO DI TE E COME VEDI L'ALTRO

 

La maggior parte di noi vorrebbe vivere delle relazioni senza sentirsi in balìa dei propri sentimenti, riuscire ad avere tutto sotto controllo e magari scappare, senza conseguenze, quando la relazione diventa troppo coinvolgente o troppo complicata.

Ma intimità e amore possono esprimersi solo se facciamo i conti con la paura di soffrire, se comprendiamo le dinamiche che ci fanno ripetere gli stessi errori del passato, se impariamo ad andare oltre i nostri egoismi.
Sperimentare il sentimento di unione con l’altro richiede un lavoro intenso e continuo di conoscenza di sé.

È faticoso? Sì, lo è.

Ma entrare in relazione con un’altra persona è davvero un dono immenso: quando siamo insieme alla persona che amiamo possiamo esprimere il meglio di noi, diventiamo gioiosi, la creatività si espande, le nostre qualità migliori si manifestano.

E allora come si fa?

 

 

I CONTENUTI DEL WORKSHOP

 

 

Unendo insieme i contributi della psicologia dinamica e del modello delle intelligenze evolutive, avremo la possibilità di esplorare teoria e pratica delle relazioni.

 

 

 

 

 

 

Approfondiremo le dinamiche fondamentali che regolano il nostro modo di entrare in relazione con un’altra persona.

 

 

 

 

Sperimenteremo alcune tecniche per espandere la propria sensibilità alle emozioni più profonde e complesse, per comprendere se stessi e quello che vediamo negli altri.

 

 

 

 

Maggiori informazioni

CAPTCHA
This question is for testing whether or not you are a human visitor and to prevent automated spam submissions.
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.